controllo-denti

Che tu abbia 80 o 8 anni, la tua salute orale è importante. Secondo un’indagine ISTAT sono circa il 37% gli italiani che ricorrono ogni anno alle visite dentistiche. Ancora troppo pochi, considerando che controlli dentali regolari e una buona igiene orale prevengono la maggior parte delle malattie ai denti. In questo articolo vi mostreremo le 7 domande più frequenti, i dubbi principali che le persone si pongono quando devono decidere di andare dal dentista.

  1. Perché è importante sottoporsi a visite dentistiche regolari?

    Le visite dentistiche sono importanti perché i problemi al cavo orale, se individuati in tempo, sono più facili da risolvere. Oltre a prevenire molte delle malattie principali, ci sono molti vantaggi economici per i pazienti. I trattamenti di patologie molto gravi il più delle volte comportano infatti una spesa maggiore.

  2. Quali sono i segnali che dovrebbero spingermi ad andare dal dentista?

    – I tuoi denti sono molto sensibili al caldo e al freddo
    – Le tue gengive sono gonfie e/o sanguinano quando mangi o ti spazzoli i denti
    – Hai impianti dentali, protesi fisse o mobili, corone, otturazioni ecc.
    – Non ti piace il tuo sorriso
    – Hai un persistente alito cattivo o un brutto sapore nella bocca
    – Sei incinta
    – Hai dolori diffusi alla bocca, al viso o al collo
    – Hai casi in famiglia di parodontiti o denti mancanti
    – Hai difficoltà a masticare e deglutire
    – Soffri di diabete, malattie cardiovascolari, disordini alimentari o sei HIV positivo
    – La tua bocca spesso è secca
    – Fumi tabacco
    – Stai seguendo terapie mediche come chemioterapia, radiazioni o terapia ormonale sostitutiva
    – La tua mandibola scrocchia o ti fa male quando ti svegli

  3. Non ho sintomi. Ho bisogno di andare da un dentista?

    Sì. Anche se non hai sintomi evidenti potresti soffrire di problemi alla salute dentale che solo un dentista può diagnosticare. Uno dei casi più noti è quello del granuloma dentale, spesso latente per molti anni. Visite regolari associate a una corretta igiene orale aiutano a prevenire molte disfunzioni. Ricordati di informare sempre il tuo odontoiatra su ogni cambiamento alla tua salute generale.

    controllo-denti

  4. Cosa devo aspettarmi da una visita dentistica?

    L’odontoiatra o l’igienista dentale chiederanno la tua storia clinica, esamineranno la tua bocca e decideranno se occorre svolgere o meno un controllo più approfondito. Per questo scopo abbiamo introdotto nella nostra clinica lo scanner fotocamera intraorale, uno strumento all’avanguardia in grado di svolgere un controllo accurato, non invasivo e senza emissione di raggi x.

  5. Quanto spesso devo andare dal dentista?

    Non c’è una risposta valida per tutti. Alcune persone hanno bisogno di farsi visitare una o due volte all’anno, altri più volte. Il tuo sorriso è unico, così come le tue esigenze. È consigliabile comunque svolgere almeno 1 visita all’anno.

  6. Come posso mantenere un sorriso sano con l’aiuto del dentista?

    – Abitudini sane. Lava i denti due volte al giorno e per circa due minuti a lavaggio. È il modo migliore per evitare problemi alle gengive e carie
    – Costruisci una relazione duratura col tuo odontoiatra. La continuità è un elemento imprescindibile per mantenere un sorriso sano
    – Parla col tuo odontoiatra! Solo lui può stabilire quale sia la cura migliore per te. Non aver paure di porgli domande e chiarimenti sulle procedure che ti indica. La comunicazione tra paziente e medico è fondamentale perché permette di creare un rapporto di reciproca fiducia a beneficio di entrambi

  7. Come posso trovare un dentista?

    Purtroppo in Italia esistono studi dentistici e cliniche dalla dubbia qualità e competenza. Per questo motivo è importante svolgere ricerche approfondite prima di scegliere a chi rivolgere per una visita dentistica. Fatti consigliare dai tuoi familiari, da amici, vicini di casa o colleghi di lavoro, chiedi al tuo medico di famiglia o al tuo farmacista di fiducia. Oppure rivolgiti al nostro Pronto Soccorso Dentistico, che con i suoi 30 anni di esperienza conta tra i migliori odontoiatri del Lazio. Prenota una prima visita senza impegno.