vantaggi faccette dentali

Oggi è molto più semplice avere un sorriso perfetto grazie alle faccette dentali, ma quali sono i principali vantaggi che le rendono una delle migliori soluzioni sul mercato, per migliorare l’aspetto estetico della propria bocca?

Le faccette dentali, chiamate anche estetiche, sono particolari involucri costruiti in ceramica o porcellana, posizionati sulla superficie dentale esterna con lo scopo di eliminare i piccoli difetti legati alla forma o al colore dei denti ed eliminando, inoltre, gli spazi tra questi.

Sono una sorta di protesi estetiche che assumono la forma di sottili lamine, incollate sui denti e tenute ferme grazie ad un processo di cementificazione, una soluzione questa nata dopo molti anni di studi di settore e sperimentazioni.

I veneers hanno una funzione non solo estetica, ma anche funzionale, perché sono prodotti capaci di migliorare anche l’allineamento dentale e la conseguente malocclusione. Infatti è possibile richiedere l’applicazione delle faccette dentali al proprio dentista in moltissimi casi, il primo fra tutti è legato ai denti scheggiati, ma è anche un rimedio efficace per coprire il colore dei denti che non sono nitidi, per ricoprire dei denti trasparenti o ridare lucentezza allo smalto dentale compromesso dalla patina ipercromatica che non possiamo rimuovere con una normale detartrasi o con uno sbiancamento dentale professionale.

Le faccette estetiche possono essere scelte anche per modificare, migliorandola, la superficie dentale evitando, ad esempio, gli inestetismi provocati dai diastema o rendere quegli elementi dentari più lunghi perché consumati da fattori contingenti o dal bruxismo. Più in generale la scelta verte su questa soluzione estetica nei casi in cui la pulizia professionale e l’ortodonzia tradizionale non sono indicati per ottenere un risultato ottimale.

Una volta comprese le motivazioni che spingono il nostro dentista a consigliarci questo trattamento di ortodonzia estetica è necessario comprenderne i suoi innumerevoli vantaggi:

  • Facilità dell’intervento: l’inserimento delle faccette estetiche è un intervento molto semplice per il dentista,  non è nella maniera più assoluta un intervento invasivo e non provoca dolore al paziente.
  • Durata nel tempo: gli effetti benefici del trattamento oltre a durare nel tempo sono legati alla salute dentale, infatti le faccette non compromettono né i tessuti gengivali né gli altri elementi dentari
  • Resistenza: le faccette dentali resistono alle abrasioni mantenendo vivido il colore per molti anni
  • Ideali per tutti i pazienti: questa tipologia di trattamento non invasivo e sicuro  è un’ottima soluzione anche per i pazienti più giovani, perché la maturazione del dente e delle gengive non viene intaccata in alcun modo
  • Facile manutenzione: con delle faccette di ceramica e di porcellana i pazienti non avranno particolare difficoltà per effettuare una accurata igiene orale garantendo, così, una durata ancor più lunga.

Le faccette dentali, in Italia, sembrano essere una novità, ma sono state introdotte nel mercato americano fin dagli anni 30, anche se in quel periodo non si conosceva ancora il modo per tenerle sui denti in modo permanente. Questa pratica era molto diffusa ad Hollywood tra gli attori che erano soliti farsi sistemare il sorriso prima di entrare sul set cinematografico, quando non era ancora conosciuto lo sbiancamento dentale.

Per conoscere le tipologie di faccette dentali e i costi di applicazione chiama i nostri esperti, ti indicheranno la soluzione migliore al tuo problema estetico.

Fissa la prima visita gratuita