Sabrina si è rivolta a Dental Sinergy per mettere a posto un apparecchio da cui erano saltati i due canini artificiali che le mancano dalla nascita. Ha però scoperto una soluzione migliore, definitiva e soddisfacente.
Ecco qui la nostra intervista.

Buongiorno e grazie per la disponibilità. Come mai si è rivolta a Dental Sinergy?

Avevo un apparecchio da diversi anni. Mi mancano, per genesi, due canini e quell’apparecchio era una soluzione temporanea. Non conoscevo alternative, a dire la verità. Mi era saltato un dentino dell’apparecchio, l’altro era rovinato e mia madre mi aveva parlato di questo pronto soccorso dentistico in cui me l’avrebbero rifatto.   Si era rotto l’apparecchio e volevo metterlo a posto, tutto qua. Non immaginavo la bella sorpresa che avrei trovato!

Sabrina1

Sopra, nella foto: i denti di Sabrina al suo arrivo a Dental Sinergy 

Come ha trovato i nostri servizi?  

Tramite mia madre che ha un’amica che ne aveva parlato bene. Gian Pietro (il Dott. Gian Pietro Orchi, Responsabile Padiglione Paolini ndr), il dottore che mi ha seguita, mi ha spiegato che sarebbe stato meglio, invece del dentino, la protesi. Mi è stato subito chiaro che esisteva una soluzione definitiva al mio problema, non più una “toppa” temporanea. 

Dove è stata visitata?

A Ostia, vivo qui e ho trovato subito lo studio, facilmente raggiungibile.

Cosa si aspettava prima di rivolgersi a Dental Sinergy?

Io in realtà volevo andare solo per il dentino rotto, per non avere un buco, era brutto. Il mio intento era sistemare quel problema, rapidamente, anche con una soluzione tampone. Mi ha proposto il finanziamento e mi ha spiegato tutte le modalità di pagamento disponibili. Ho tolto l’apparecchio e alla fine ho deciso per questa soluzione a lungo termine. E ho fatto bene

Sabrina2

Sopra, nella foto: l’inizio del percorso di Sabrina

Cosa la preoccupava di più prima di iniziare la cura?

All’inizio pensavo mi dovesse mettere viti e cose che mi avrebbero fatto male, dolorose, ma poi mi ha detto che non avrei sentito nulla, e così è stato.

Si è trovata bene con il personale non medico?

Sono stati tutti gentilissimi, bravissimi. Ogni volta che andavo c’era sempre la stessa assistente con la quale alla fine siamo diventate amiche! L’ambiente è davvero piacevole.

E’ stata assistita come si aspettava dai dentisti del nostro centro?

Assolutamente sì. Sempre, in ogni fase. Non mi sono mai sentita trascurata o una semplice paziente. 

Nella foto: Sabrina alla fine delle cure a Dental Sinergy

Sopra, nella foto, i denti di Sabrina nelle ultime fasi delle cure. 

Ha avuto l’assistenza e le spiegazioni appropriate prima e dopo le sedute?

Decisamente! Qualunque problema avessi erano disponibili. Per un periodo avevo i provvisori delle protesi e poi si era allentato qualcosa, non mi sembrava ben saldo e sono andata: me l’hanno fatto subito, senza appuntamento, con il massimo della disponibilità e della chiarezza. 

Come è cambiato il suo rapporto con gli altri alla fine della cura?

Mi sono tolta un problema che mi creava ansia e tristezza. E’ stata una sfortuna quella del dentino rotto, parlavo con la mano davanti alla bocca perchè mi vergognavo! Sono stata solo due giorni con quel “buco” ma i pianti che mi sono fatta… ora per fortuna sono felice. 

Consiglierebbe i servizi Dental Sinergy ai suoi amici?

Assolutamente sì! Infatti sono contenta di questa intervista, magari qualcuno la leggerà e risolverà il suo problema come ho fatto io!

Nella foto: Sabrina al termine del suo percorso. Il sorriso è tornato.

Sopra, nella foto: il ritorno al sorriso di Sabrina! 

Se vuoi conoscerei servizi si Dental Sinergy chiama per una prima visita senza impegno