panoramica-denti-roma

Ti occorre una panoramica dentale a Roma?
Sapevi che il nostro Pronto Soccorso Dentistico offre una prima visita senza impegno comprensiva di ortopanoramica?
Scopri tutto quello che occorre sapere su questo esame e i vantaggi che offriamo ai nostri pazienti a Roma e Ostia.

Cos’è la panoramica dentale?

L’ortopantomografia (OPT), detta panoramica dentale o ortopanoramica, è un esame radiografico che cattura l’immagine dell’intera bocca del paziente, inclusi denti, ossa mascellari e mandibolari e tutte le strutture e i tessuti circostanti.

La mascella ha una forma curva simile a quella di un ferro di cavallo. La panoramica dentale produce un’immagine piatta di questa struttura curvilinea e fornisce dettagli sulle ossa e sull’arcata dentaria superiore e inferiore. Si tratta di un esame non invasivo che aiuta i dentisti a controllare lo stato di salute orale del paziente e a diagnosticare e trattare diverse patologie dentali. L’esposizione ai raggi X comporta che la bocca venga sottoposta a una piccola quantità di radiazioni per produrre un’immagine precisa dell’area interessata.

Cosa può rilevare l’ortopanoramica?

Si tratta di un esame comunemente eseguito da dentisti e chirurghi orali perché molto efficace come strumento di diagnosi dentale. Copre un’area più ampia rispetto a una radiografia intraorale e di conseguenza fornisce preziose informazioni sui seni mascellari, sul posizionamenti dei denti e sulla presenza di anomalie o fratture ossee. Questo esame di radiografia dentale viene anche utilizzato per pianificare trattamenti per protesi totali o parziali, apparecchi ortodontici, estrazioni e terapie gnatologiche.

Una panoramica dentale può anche rivelare problemi come:

Contattaci per maggiori informazioni al numero  06 5683647.

ortopantomografia roma

Come ci si prepara?

L’esame non richiede una preparazione speciale. Si può indossare un grembiule di piombo come precauzione per proteggere il resto del corpo dai raggi X che potrebbero diffondersi durante l’esame. È inoltre opportuno rimuovere gioielli, occhiali da vista e oggetti metallici dall’area che si sta esaminando perché potrebbero interferire con le lastre finali.

Come avviene la procedura?

Si tratta di una procedura molto semplice:

  1. Per prima cosa il paziente pone la testa al centro dell’unità di radiografia dentale
  2. In seguito morde un piccola linguetta per garantire il corretto allineamento dei denti e della testa. Questo è molto importante per ottenere un’immagine chiara.
  3. Infine dovrà rimanere immobile per circa 10-20 secondi mentre il braccio roteante dell’unità viaggia a semicerchio attorno al perimetro della testa e scatta le immagini

Radiografia denti: benefici e rischi

Benefici

  • Dopo l’esame non permane alcuna radiazione nel corpo del paziente
  • I raggi X non hanno effetti collaterali
  • Si possono utilizzare per i bambini molto piccoli poiché non è previsto l’inserimento di alcuno strumento all’interno della bocca

Rischi

Le donne in gravidanza dovrebbero sempre informare il proprio dentista o chirurgo orale perché, pur non essendoci particolari rischi per il feto, è sempre preferibile prendere precauzioni per minimizzare l’esposizione alle radiazioni.

I vantaggi che offriamo ai nostri pazienti

Offriamo ai nostri pazienti una prima visita dentistica senza impegno comprensiva di panoramica dentale nella quale effettuiamo un controllo accurato delle arcate dentali.

La strumentazione all’avanguardia ci consente indagini di altissima qualità, basse emissioni di raggi X e tempi brevi di esecuzione. Se non vuoi sottoporti ad alcuna esposizione, puoi inoltre sottoporti all’esame con il nuovo scanner con fotocamera intraorale, un particolare strumento che permette di avere immagini digitali in 3D di tutta la bocca.

Prenota un appuntamento