Fumare dopo estrazione dentaria

Se ti sei sottoposto all’estrazione di un dente del giudizio, il tempo di recupero e la guarigione della ferita dipendono dalla qualità della tua igiene orale, dalla capacità di recupero del tuo organismo e da altri fattori come l’età e la durata dell’intervento odontoiatrico. Se fumi sigarette dopo un’estrazione dentale potresti provocare infezioni e tempi di recupero più lunghi.

Al giorno d’oggi l’estrazione dei molari terzi – più comunemente conosciuti come denti del giudizio – è un intervento di chirurgia orale di routine. Secondo un studio scientifico del 2015, la maggior parte dei pazienti guarisce senza problemi o le complicanze sono di scarsa entità. La ricerca conclude che quando le complicazioni sorgono il sintomo più comune è un dolore molto forte, a volte anche insopportabile.

Proprio come ogni altro intervento chirurgico, ci sono alcuni rischi che vanno presi in considerazione. Infiammazioni e dolore post-estrazione sono i fattori che ostacolano il processo di guarigione. È stato inoltre osservato che i danni ai nervi che circondano l’area sottoposta al trattamento possono causare dolore e intorpidimento in alcuni pazienti il giorno dopo o già qualche ora dopo, seppur non in modi acuti.  Se il molare è gravemente danneggiato, si può allungare la durata del trattamento e aumentare il dolore post-operatorio.

In generale con l’età le possibili complicazioni tendono ad aumentare. Alcuni studi indicano un aumento del dolore tra i pazienti donne. I livelli di estrogeni possono infatti aumentare la probabilità che il coagulo di sangue che si forma sopra l’estrazione e che ne garantisce la guarigione si rompa, esponendo ossa e nervi e causando quella patologia nota come alveolite secca post-estrattiva.

Fumare dopo l’estrazione del dente del giudizio o dopo un trattamento di avulsione dentale ritarda automaticamente la guarigione. Ma come nel dettaglio perché? Il fumo e la combustione possono ridurre l’apporto di sangue al nervo alveolare e di conseguenza aumenta i disturbi post-operativi. Allo stesso modo, le sostanze contenute nelle sigarette e nel tabacco sono nocive potrebbero portare a un’infezione persistente alle ossa mandibolari o all’osteomielite.

Che tu sia un fumatore o no, per guarire più velocemente limita le attività fisiche pesanti, l’alcol, le bevande calde, i cibi molto duri e non lavare l’area per le prime 24 ore. Potresti ridurre i possibili inconvenienti preparandoti in modo adeguato. E approfitta della situazione per provare a smettere.

Vuoi farti estrarre un dente e sei a Roma o Ostia? 
Contatta il nostro Ambulatorio odontoiatrico al numero 06 5683647. Il nostro Call Center è attivo 24 ore su 24 e 7 giorni su 7.

Chiama il Pronto Soccorso Dentistico