come-ridurre-zucchero-per-denti

Lo zucchero fa male ai nostri denti, non è una novità. Tuttavia i problemi dentali legati al consumo di zucchero sono ancora la causa più comune di cattiva salute dentale. Ridurre la quantità di zucchero presente nella nostra dieta aiuta a ridurre il danno che può causare ai nostri denti, con il vantaggio ulteriore di migliorare la nostra linea fisica.

  1. Lo zucchero ha molti “volti”: impara a conoscerli
    Quando pensiamo allo zucchero immaginiamo la classica zolletta bianca che sciogliamo nel caffè o nel tè. Lo zucchero però può assumere diversi “volti” e denominazioni e si nasconde in molti alimenti che ingeriamo. Imparare a conoscerli è già un grande aiuto nella scelta dei prodotti alimentari da acquistare e per la salvaguardia della salute dentale. I principali nomi sono: saccarosio, glucosio, fruttosio, maltosio, melassa, amido idrolizzato e sciroppo di mais.
  2. Fai una colazione intelligente
    Alcuni alimenti sono formati da quasi un terzo di zucchero. Fare una colazione a base di alimenti a basso contenuto di zuccheri o senza la loro aggiunta avrà un impatto positivo sui tuoi denti e sulla salute generale. È inoltre consigliabile fare una colazione abbondante per evitare quegli spuntini insalubri che facciamo spesso durante il giorno.
  3. Fai una merenda sana
    Sono le 10.30 e ti viene fame. È troppo presto per il pranzo e hai bisogno di qualcosa che ti dia la carica. Evita di mangiare biscotti o snack molto zuccherosi, una manciata di noccioline, meglio se non salate, ti fornirà l’energia necessaria ad affrontare la mattinata. Ricorda che non conta solo la quantità di zucchero che assumi ma anche quante volte al giorno.
  4. “Cibo senza grassi” non significa “cibo senza problemi”
    Molti prodotti alimentari sono commercializzati come “un’alternativa sana”, ma la dicitura sulla confezione spesso non dice tutto. Prodotti come gli yogurt senza grassi spesso contengono comunque alti livelli di zucchero sotto forma di fruttosio o zucchero raffinato. Informati bene su quello che acquisti.
  5. Tieni d’occhio il tuo consumo di caffè
    Se bevi caffè zuccherato cerca di limitarne il consumo ai pasti principali e preferisci zuccheri meno raffinati come quello di canna. Ricordati inoltre di sottoporti a regolari sedute di pulizia dentale professionale.
  6. Attento alle bevande alcoliche
    Le bevande alcoliche sono un alimento che consumiamo quasi tutti i giorni. Che si tratti di una pinta di birra, di un bicchiere di prosecco o di vino rosso, lo zucchero contenuto nell’alcol può avere un impatto enorme sulla nostra salute orale.
  7. Evita il consumo ripetuto
    Come abbiamo già detto non conta solo la quantità di zucchero che ingeriamo ma anche quante volte viene assunto durante il giorno. Dopo aver mangiato o bevuto ci vuole circa un’ora prima che la bocca torni al suo stato neutrale, se mangiamo in continuazione i nostri denti verranno costantemente aggrediti dagli zuccheri e i danni che ne conseguiranno saranno aumentati.

Cerchi un bravo odontoiatra a Roma per sottoporti a una pulizia dentale professionale?
Contattaci per maggiori informazioni o per fissare una prima visita dentistica senza impegno.